Presenze della Socìetas Raffaello Sanzio



Giulio Cesare. Pezzi Staccati
Intervento drammatico su W.Shakespeare

Ideazione e regia: Romeo Castellucci
………………………..
Con:
Giulio Cesare: Gianni Plazzi
Marcantonio: Dalmazio Masini
…vskji: Simone Toni
………………………..
assistenza alla messa in scena: Silvano Voltolina
tecnica: Gionni Gardini
produzione: Socìetas Raffaello Sanzio
assistenza organizzativa: Cronopios
grazie alla collaborazione di Accademia di Belle Arti di Bologna
………………………..
Dal 2 Giugno 2015 al 4 Giugno 2015 The Israel Festival,YMCA Hall Jerusalem, ISRAEL
israel-festival.org
………………………..



Go down, Moses
Regia, scenografia, luci e costumi: Romeo Castellucci
Musica: Scott Gibbons
………………………..
Con:Rascia Darwish, Gloria Dorliguzzo, Luca Nava, Stefano Questorio, Sergio Scarlatella

………………………..
Direzione della costruzione scenica: Massimiliano Peyrone
Tecnica: Michele Loguercio, Filippo Mancini, Lorenzo Martinelli
Assistente alla creazione luci: Fabiana Piccioli e Danilo Quattrociocchi
Fonica: Matteo Braglia
Produzione: Benedetta Briglia, Cosetta Nicolini
Promozione e comunicazione: Gilda Biasini, Valentina Bertolino
Amministrazione: Michela Medri, Elisa Bruno, Simona Barducci
Consulenza amministrativa: Massimiliano Coli

Produzione: Socìetas Raffaello Sanzio
In co-produzione con:
Théâtre de la Ville with Festival d’Automne à Paris; Théâtre de Vidy-Lausanne;
deSingel International Arts Campus /Antwerp;
Teatro di Roma; La Comédie de Reims Maillon, Théâtre de Strasbourg / Scène Européenne;
La Filature, Scène nationale-Mulhouse Festival Automne en Normandie;
Festival Printemps des Comédiens; Athens Festival 2015
Adelaide Festival 2016 Australia; Peak Performances 2016, Montclair State USA

Si ringrazia per la collaborazione il Comune di Senigallia- Assessorato alla Promozione dei Turismi, Manifestazioni / AMAT
………………………..
Dal 27 Maggio 2015 al 30 Maggio 2015 Wiener Festwochen, Vienna, AUSTRIA
www.festwochen.at
………………………..
Dal 16 Giugno 2015 al 18 Giugno 2015 Festival Printemps des Comediens, Montpellier, FRANCIA
www.printempsdescomediens.com
………………………..
Dal 27 Giugno 2015 al 29 Giugno 2015 Ellenic Festival, Atene, GRECIA
www.greekfestival.gr
………………………..
8 e 9 Ottobre 2015 Le Volcan Scène nationale du Havre, Le Havre, FRANCIA
………………………..



Macbeth su Macbeth su Macbeth. Uno studio per la mano sinistra
da William Shakespeare
adattamento e regia Chiara Guidi
musiche originali di Francesco Guerri e Giuseppe Ielasi
collaborazione artistica Francesca Grilli
………………………..
Con:Anna Lidia Molina, Agnese Scotti, Chiara Guidi

………………………..
Violoncello Francesco Guerri

Cura del suono Giuseppe Ielasi
Attrezzeria Carmen Castellucci
Luci e scenotecnica Giovanni Marocco
Macchinismo Stefano Cortesi

Organizzazione Cosetta Nicolini, Valentina Bertolino
Produzione Socìetas Raffaello Sanzio
In coproduzione con Festival Orizzonti di Chiusi – Fondazione Orizzonti

Un particolare ringraziamento a Fabrizio Borghesi, Annamaria Cimitile, Roberta Ioli,
Rubina Giorgi, Claudia Castellucci, Chiara Savoia e Alice Keller.

………………………..
4 e 5 Giugno 2015 Festival delle colline, Teatro Astra, Torino, ITALIA
www.festivaldellecolline.it
………………………..



INFERNO: canto XIII, girone VII, girone dei suicidi
………………………..
Con:Voce: Chiara Guidi
Violoncello: Francesco Guerri
Fonica: Alberto Irrera
………………………..
Leggere Dante mette in crisi il mio modo abituale di lavorare sul testo perché,
sui versi di Dante, non posso scrivere una partitura musicale che sospenda
il significato delle parole per accentuare il suono della voce.
Per leggere il canto XIII non posso scrivere per la voce un testo sul testo.
Dante annulla questa pratica e mi disarma, perché le parole del canto suonano
ancora prima di farsi capire e la mia voce, solo leggendo le parole, suona!
Comunque suona.
Tra la mia voce e il testo non è necessario creare un altro spazio.
Scrivere un altro testo.
Perché la voce è tutto l’inestricabile orrore vegetale. Voce e parola respirano. Scricchiolano. Si lamentano.
Emettono flebili grida. Lacerano e sanguinano.
Lì riconoscono la loro essenza: il sangue.
Parole e sangue. Voce e sangue.
Il sangue della voce che chiede al respiro un corpo.
E al violoncello uno sguardo.

ore 11:00 Lettura
ore 11.30-12.30 Incontro
‘Corpo e voce tra teatro e psicoanalisi’
Intervengono Chiara Guidi e Loretta Biondi
Presiede Céline Menghi

nell’ambito del Convegno Nazionale Scuola Lacaniana
………………………..
30 Maggio 2015 Teatro Rasi, Ravenna, ITALIA
www.slp-cf.it
………………………..



Setta. Quadri di comportamento / I Passanti
Esposizioni di Claudia Castellucci
………………………..
Inaugurazione 13 giugno, nell’ambito del Festival Letterario Isola delle Storie
………………………..
Dal 13 Giugno 2015 al 31 Agosto 2015 Casa Lai Museo Man, Gavoi, ITALIA
www.isoladellestorie.it
………………………..



GOLA tre movimenti da un racconto di Cechov
Chiara Guidi
………………………..
Con:la partecipazione del fotografo Alessandro Scotti
aiuto regia Chiara Savoia
………………………..
La doula è la serva che ascolta.
Questo il primo movimento.

La cavallina di Cechov, l’unica capace di accogliere le confidenze del
vecchio vetturino Jona Potàpov, a una settimana dalla morte del figlio, è
il secondo movimento.
A lei, nella stalla, il padre riesce a *cantare* la propria tristezza.

Ewa è il terzo movimento.
In Bosnia è in corso un processo di riconoscimento. Quasi trentamila
persone sono scomparse durante la guerra negli anni ’90 e non tutti i corpi
sono stati trovati nelle fosse comuni.
E’ stato necessario scendere, sollevare, ricomporre , riconoscere, nominare
per restituire i morti alle famiglie. E seppellirli.
Questo il lavoro di Ewa , per molti anni.
Di fronte alla forza tragica della realtà, il teatro s’ interroga.
Porta alla luce?
Come poter rispondere a questa domanda.
In Gola il teatro interviene al di là del problema estetico. Si tratta di
toccare, con lo sguardo aptico della tragedia, la pena dell’eroe. Di porsi
in presenza di quelli che agiscono e che soffrono. Di restituire loro un
presente, che è il tempo della scena, e di dar loro una voce, quella
dell’artista, che cicatrizza in un corpo unico l’ascolto, il dolore, e la
cura.


Un laboratorio precederà la messa in scena di GOLA, una performance in tre movimenti ispirata alla novella di Cechov L’ angoscia.
Il testo diventerà il punto di partenza per far risalire, attraverso esercizi, le parole del testo in uno spazio apparentemente vuoto.
Si procederà dal basso verso l’alto, dalla profondità di una voragine alla superficie di un luogo, il teatro.
Perché le parole di Cechov si bloccano in gola e attendono di essere liberate dall’inerzia della pagina scritta.
Il Laboratorio si rivolge a tutti coloro che voglio fare un’esperienza di teatro: non vi è un limite di età.
Anche i bambini possono partecipare.


………………………..
Dal 15 Giugno 2015 al 17 Giugno 2015 TearoLaCucina, ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini, Milano, ITALIA
www.olinda.org
………………………..
10 e 11 Luglio 2015 Festival Pergine Spettacolo Aperto, Pergine Valsugana, ITALIA
www.perginefestival.it
………………………..



Esercitazioni Ritmiche a Venezia
di Claudia Castellucci
………………………..
Dal 22 Giugno 2015 al 28 Giugno 2015 Biennale Danza 2015, Venezia, ITALIA
www.labiennale.org
………………………..



Teatri dello sfondo
Seminario di studi ed esercitazioni nell’ambito della rappresentazione di Claudia Castellucci
………………………..
Dal 29 Giugno 2015 al 2 Luglio 2015 La Mama Umbria International, Spoleto, ITALIA
www.lamamaumbria.org
………………………..



Setta. Scuola di tecnica drammatica
presentazione di un libro tramite quadri di Claudia Castellucci
………………………..
4 Luglio 2015 Inteatro Festival Polverigi, Ancona, ITALIA
www.inteatro.it
………………………..
18 Luglio 2015 Santarcangelo Festival S15, Santarcangelo di Romagna, ITALIA
santarcangelofestival.com
………………………..



 
Annuncio
 
La Socìetas Raffaello Sanzio è lieta di annunciare il conferimento della 
 
 
LAUREA AD HONOREM a ROMEO CASTELLUCCI
 
 
Martedì  21  aprile 2015  alle  17.30  presso  l’Aula Absidale di Santa Lucia 
il Rettore dell’Università  di  Bologna  Ivano Dionigi conferirà la laurea ad honorem in  Discipline  della Musica e del Teatro a Romeo Castellucci.  
La  laurea  ad  honorem è  stata  votata all’unanimità dal Consiglio del Dipartimento delle Arti dell’Alma Mater. La cerimonia è aperta al pubblico fino ad esaurimento dei posti disponibili. 
 
“Con  Castellucci  –  si  legge  nella  motivazione  –  siamo di fronte non soltanto  ad  un  protagonista  assoluto  della  scena contemporanea, i cui lavori  sono  stati presentati in più di cinquanta Paesi e prodotti dai più prestigiosi teatri e festival del mondo, 
ma a un artista che ha contribuito a  cambiare  profondamente  il  modo  di  pensare e di fare il teatro nella nostra epoca, così come seppero fare, ai loro tempi, i maestri novecenteschi  premiati alcuni anni or sono”.
 
Mercoledì 22 aprile 2015 | ore 17.30 I MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna

VEDERSI VEDERE – incontro con Romeo Castellucci
Dialogo su arte, sguardo, enigma della creazione
in occasione della presentazione di “Toccare il reale. L’arte di Romeo Castellucci” (Cronopio, Napoli, 2015), Romeo Castellucci dialogherà con Gianfranco Maraniello su arte, estetica e gesto curatoriale partendo dalla visione e dall’analisi di alcune opere significative della storia dell’arte. Il libro – a cura di Piersandra Di Matteo – raccoglie non solo gli scritti degli  studiosi che hanno partecipato al Convegno Internazionale “La quinta parete.  Nel teatro di Romeo Castellucci” – che si è tenuto lo scorso aprile al Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna nella cornice del progetto speciale e la volpe disse al corvo. Corso di Linguistica Generale – ma anche le riflessioni e le fotografie di quanti hanno seguito negli anni il suo lavoro in modo singolare e intenso. Non manca, infine, un insieme di sguardi, a dieci anni di distanza dalla 37a Biennale di Teatro di Venezia diretta dall’artista, evento decisivo per le forme del teatro a venire. L'ingresso è libero fino a esaurimento posti disponibili.
 
…………………………………………………………………….
Il progetto E la volpe disse al corvo Corso di Linguistica Generale. Il teatro di Romeo Castellucci nella città di Bologna
a cura di Piersandra Di Matteo, produzione Comune di Bologna/Socìetas Raffaello Sanzio
ottiene il Premio UBU 2014 come Progetto artistico organizzativo.
…………………………………………………………………….
 
Romeo Castellucci è proclamato Regista dell'Anno 2014
dalla critica internazionale nell’ambito delle menzioni per l’opera lirica 
assegnate dalla prestigiosa rivista tedesca Opernwelt
per 'la produzione operistica più radicale dell'anno 2013/14: Orfeo ed Euridice,
produzione Wiener Festwochen e Théâtre La Monnaie, Bruxelles.
 
…………………………………………………………………….
 
La Socìetas Raffaello Sanzio è lieta di annunciare 
la nomina di Chiara Guidi a Artiste Associée 
del Théâtre Nouvelle Génération, centre dramatique national de Lyon, Francia, 
per la nuova direzione di Joris Mathieu a partire dalla stagione 2015.2016.
 
…………………………………………………………………….
 
 
 
Socìetas Raffaello Sanzio
Cesena, Teatro Comandini
Corte del Volontariato 22, 47521 Cesena FC, Italia
Tel. +39.0547.25566 Email: [email protected]